Marzamemi: mare e storia

Marzamemi tra mare e storia

Escursione in barca con fondo trasparente lungo la costa di Marzamemi, durante la navigazione ammireremo splendide praterie di “Posidonia Oceanica” in una alternanza di fondali sabbiosi e rocciosi sino a giungere sulla verticale delle antiche colonne romane, risalenti al IV sec. a.C., adagiate su un fondale sabbioso di 6 mt. Sosta per un tuffo ristoratore e rientro in porto dopo circa 3 h di navigazione. Pranzo libero e tempo a disposizione per passeggiare all’interno della “Balata” , l’antico e affascinante borgo della tonnara di Marzamemi. L’origine del nome Marzamemi è controversa: secondo alcuni deriverebbe dalle parole arabe marza (‘porto’, ‘rada’, ‘baia’) e memi (‘piccolo’), mentre secondo il glottologo netino Corrado Avolio, nel suo Saggio di toponomastica siciliana, il toponimo deriverebbe dall’arabo marsà ‘al hamam, cioè ‘baia delle tortore’, “per l’abbondante passo di questi uccelli, in primavera”. l borgo è nato attorno all’approdo, poi divenuto porto da pesca, e si è sviluppato grazie a quest’ultima attività, molto praticata ancor oggi, dotandosi anche di una Tonnara, tra le più importanti della Sicilia. La tonnara di Marzamemi risale al tempo della dominazione degli arabi in Sicilia. Nel tempo , intorno all’antica tonnara sorsero. il palazzo e la chiesa della tonnara, e le casette dei marinai. Nel 1912 fu costruito a Marzamemi uno stabilimento di lavorazione del tonno salato e in seguito del tonno sottolio. Nel pomeriggio rientro a Catania

Periodo: giugno/settembre

Quotazione su richiesta