Etna, piano delle ginestre

Trekking sul versante ovest del vulcano, una passeggiata naturalistica per “tutte le gambe”. La zona del percorso è ubicata sul versante occidentale dell’Etna, a quote comprese fra i 1.100 e i 1.300 m circa. slm. Il trekking si sviluppa all’interno di un sito SIC (Sito d’Importanza Comunitaria) e ZPS (Zona di Protezione speciale), con notevoli peculiarità naturalistiche. La vista spazia con ampie vedute del versante Nord-Ovest dell’Etna punteggiato da conetti vulcanici di varie epoche e affascinanti angoli di natura ancora integri. E’ un’area interessata da colate, le più antiche ricoperte da boschi a querce caducifoglie e leccete. Il percorso ha inizio da Piano dei Grilli, denominazione arcaica data dai pastori per la presenza di una forte concentrazione di grilli, per svilupparsi all’interno del Piano delle Ginestre. Costeggeremo m.te Minardo – m.te Peloso – m.te Tre Frati, attraverseremo la colata lavica del 1763 per poi costeggiare m.te Ruvolo e rientrare a Piano dei Grilli.

Distanza: 9 km circa – Dislivello: 200 mt

Difficoltà: facile Durata: circa 5 ore con la pausa pranzo

Quotazione su richiesta